LUNEDÌ 27 APRILE 2020, ORE 17
ZOOM WEBINAR

MODERA

Avv. Prof. Giulio Garuti
Ordinario di Diritto Processuale Penale nell’Università di Modena e Reggio Emilia

PARTECIPANO

Avv. Guido Sola
Presidente della Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

Dott. Alberto Giannone
Giudice presso il Tribunale di Asti

Prof. Avv. Filippo Sgubbi
Ordinario di Diritto Penale nell’Università di Bologna


Nel corso del seminario sarà presentato il saggio “Il diritto penale totale. punire senza legge, senza verItà, senza colpa” (Filippo Sgubbi, Il Mulino, 2019).

L’evento è in corso di accreditamento presso il COA di Modena.Per partecipare è richiesta l’iscrizione all’indirizzo e-mail info@camerapenaledimodena.it, cui seguirà l’invio del link da cui seguire l’evento.

LOCANDINA (PDF)

 

ZOOM WEBINAR

Responsabile dell’Osservatorio sulla legalità delle decisioni giudiziali della Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

MODERA

Il 2 Febbraio p.v., dalle ore 15 alle ore 18 presso la Camera di Commercio di Modena, la Camera Penale ha organizzato un seminario con ospiti di attualità e sicuro interesse: la giornalista Annalisa Chirico, penna de “Il Foglio”, autrice del libro “Fino a prova contraria – Tra gogna e impunità, l’Italia della giustizia sommaria”, di cui si parlerà; il Procuratore della Repubblica, Dr.ssa Lucia Musti e il Prof. Avv. Giulio Garuti.

Nell’occasione, visto il tema e la presenza congiunta di esponenti della Procura della Repubblica e dell’Avvocatura, modererà le relazioni ed il successivo confronto Ettore Tazzioli, Direttore di TRC.

Il tema, tratto dal titolo del libro di Annalisa Chirico, pubblicato nel 2018 da Marsilio Editori, ha risvolti giudiziari, politici e sociali. L’autrice ha affrontato, secondo il proprio punto di vista, le crescenti interazioni tra politica e giustizia, le criticità del sistema di amministrazione della giustizia, il dilagante “populismo penale”, cercando di individuare le ricadute di questa trasformazione sociale sulla libertà dei cittadini e sulla competitività del nostro Paese.