Natale è più bello se sostieni Portobello …

 

La Camera Penale di Modena vi aspetta venerdi 21.12 al negozio Conad City di Modena Strada Vignolese 128 per la raccolta di generi alimentari in favore dell’Emporio Solidale Portobello

In occasione della prossima astensione proclamata da UCPI per i giorni 17-18 dicembre la nostra camera penale ha organizzato la tavola rotonda
“IL PRINCIPIO DELLA RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO PENALE IN COSTITUZIONE”

LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2018, ORE 11
Aula 5 | Tribunale di Modena

INTRODUCE
Avv. Andrea Stefani
Vicepresidente della Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

MODERA
Avv. Luca Scaglione
Già Presidente della Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

PARTECIPANO
Prof. Corrado Caruso
Professore Associato di Diritto Costituzionale
presso l’Università degli Studi di Bologna
e Assistente di studio presso la Corte Costituzionale

Prof. Federico Pedrini
Professore Associato di Diritto Costituzionale
presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

MERCOLEDì 21 NOVEMBRE 2018, ORE 11
Aula 5 | Tribunale di Modena

INTRODUCE
Avv. Guido Sola
Presidente Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

MODERA
Avv. Gianpaolo Ronsisvalle
Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

PARTECIPANO
Dott. Andrea Scarpa
Giudice
presso il Tribunale di Modena

Dott. Giuseppe Amara
Pubblico Ministero
presso la Procura della Repubblica di Modena

Prof. Avv. Oliviero Mazza
Professore Ordinario di Procedura Penale
presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca

è in corso l’accreditamento dell’evento presso il COA di Modena

Locandina (PDF)

SABATO 11 NOVEMBRE 2018, ORE 10.30

SALA REDECOCCA | Piazza Redecocca, 1 Modena

INTRODUCE
Avv. Guido Sola
Presidente Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

MODERA
Avv. Roberto Ricco
Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux

HANNO CONFERMATO LA LORO PARTECIPAZIONE
Sen. Enrico Aimi
Forza Italia
On. Ciro Maschio
Fratelli d’Italia - Componente Commissione Giustizia
On. Walter Verini
Partito Democratico - Componente Commissione Giustizia
Dott. Andrea Bosi
Liberi e Uguali - Assessore Comune di Modena

SONO STATI INVITATI A PARTECIPARE
Esponenti della Lega e del Movimento 5 Stelle

Locandina (PDF)

 

VENERDÌ 30 NOVEMBRE, ORE 20
MENSA GHIRLANDINA Via Leodoino, 9 41121 Modena

ALLIETERÀ LA SERATA IL GRUPPO MUSICALE VOXTONE

Per la partecipazione è richiesto un contributo di Euro 35 a partecipante.

Il ricavato sarà devoluto a favore del progetto “Peter Pan essere genitori in carcere”, volto a favorire la continuità del legame affettivo dei minorenni con i genitori detenuti e, al contempo, ribadisce il diritto alla genitorialità.

PER INFO E PRENOTAZIONI 339.2129648 o info@camerapenaledimodena.it

 

MOSTRA FOTOGRAFICA E DIBATTITI
EX OSPEDALE SANT’AGOSTINO – MODENA

14 SETTEMBRE – 7 OTTOBRE 2018 | ORARI VEN 16.30-20 | SAB 10-20 | DOM 10-20

[ORARI FESTIVALFILOSOFIA VEN 14/9 10-23 SAB 15/9 10-24 DOM 16/9 10-21 ]

INAUGURAZIONE: VENERDI’ 14 SETTEMBRE, ORE 16 | INGRESSO LIBERO

iniziativa della Camera Penale di Modena e della Associazione Porta Aperta

con il patrocinio del Comune di Modena, in occasione del Festvalfilosofia, in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

La Camera Penale di Modena, proprio nell’anno che ha voluto dedicare al tema dell’abuso della custodia cautelare, ha recentemente ottenuto – grazie alla cortesia di Francesco Cocco, fotografo di fama internazionale – la disponibilità di circa 80 stampe fotografiche tratte dal progetto fotografico “Prisons” realizzato a cavallo degli anni 2002-2006, già esposto in contesti di assoluto prestigio ed oggetto di una pubblicazione edita da Logos nell’anno 2006.

Il progetto fotografico risulta tuttavia, ancora oggi, di grande attualità ed offre la opportunità di coniugare l’esigenza di un serio dibattito attorno ai temi del carcere con la potenza visiva di frammenti di vita dimenticata, o semplicemente nascosta agli occhi della società. Di qui la decisione di costruire insieme alla Associazione Porta Aperta un percorso che accompagnasse le immagini struggenti di questo mondo dimenticato a momenti di riflessione e dibattito su diversi aspetti della vita dei detenuti e sui loro diritti. Il tema a cui è dedicato il Festivalfilosofia di quest’anno, quello della verità, ha poi offerto l’opportunità di declinarlo nel modo più naturale possibile.

Le fotografie di Cocco accompagnano il visitatore in un percorso doloroso, quasi incredibile, per chi non abbia mai varcato le soglie di un istituto di pena: una verità inconfessabile, che attraverso gli scatti esposti genera sgomento ed incredulità. Per realizzare il proprio lavoro, il fotografo aveva potuto toccare con mano la realtà di molti istituti penitenziari italiani, immortalando le prigioni di Torino (Lorusso e Cutugno), Milano (Opera – San Vittore), Modena (Sant’Anna), Bologna (Dozza), Prato, Pisa, Trani, Roma (Rebibbia), Palermo (Ucciardone) Messina (Gazzi) Cagliari (Buoncammino) e Alghero. Un lavoro fatto di comprensione, attesa e condivisione di ambienti ristretti e tempi dilatati. Un lungo viaggio che invita a scoprire una condizione umana di privazione, dolore, sofferenza, disagio, ma anche di affetti e speranza.

Le immagini portano il visitatore ad aprire porte inaccessibili, scoprire interminabili e rumorosi corridoi e celle ricolme di oggetti personali che raccontano le vite di persone dimenticate, in attesa. Mostrano ore interminabili e vuote, mostrano nuove amicizie e la forza straordinaria di sottili raggi di sole che alimentano l’anima nei rari sprazzi all’aperto. Stracciano un velo sulla condizione dei bambini che accompagnano le madri nelle loro esperienze detentive e su quella dei detenuti malati. Un vero pugno allo stomaco, che colpisce chi quotidianamente opera nei nostri istituti penitenziari e che, oggi, colpirà il visitatore della esposizione fotografica. Un pugno allo stomaco che doveva offrire l’occasione di discutere di diritti dei detenuti, in tutte le loro declinazioni, con tavole rotonde pensate per parlare a tutti e non solo agli operatori giudiziari e penitenziari.

Ad una manciata di mesi dalla (ennesima) sfumata possibilità di una importante riforma dell’ordinamento penitenziario, tanto attesa, questa mostra offre l’opportunità di riprendere un difficile percorso culturale, con la forza delle parole, certo, ma soprattutto con quella di immagini crude che di parole non hanno alcun bisogno.

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI CULTURALI

VEN 14/9 ore 16 | INAUGURAZIONE

presenta
ROBERTO RICCO | Avvocato – Camera Penale di Modena

VEN 14/9 ore 17 | TAVOLA ROTONDA: “I DIRITTI DEI DETENUTI”

modera
GIANPAOLO RONSISVALLE | Avvocato – Camera Penale di Modena

ne discutono
MAURO PALMA | Garante nazionale dei detenuti
CARLO FIORIO | Ordinario di Procedura Penale – Università di Perugia
CARMELO MUSUMECI | Scrittore

VEN 21/9 ore 17 | TAVOLA ROTONDA: “IL DIRITTO ALLA SALUTE”

modera
NICOLA TRIA | Avvocato – Presidente della Camera Penale di Reggio Emilia

ne discutono
MARCO PELISSERO | Ordinario di Diritto Penale – Università di Torino
MASSIMO RUARO | Docente di Diritto Penitenziario – Università di Genova

VEN 28/9 ore 17 | TAVOLA ROTONDA: “IL DIRITTO ALLA AFFETTIVITA’”

modera
MASSIMO BRIGATI | Avvocato – Presidente della Camera Penale di Piacenza

ne discutono
FABIO GIANFILIPPI | Magistrato di Sorveglianza – Spoleto
MICHELE PASSIONE | Avvocato – Camera Penale di Firenze

VEN 5/10 ore 17 | TAVOLA ROTONDA: “I COSTI SOCIALI DELLA DETENZIONE”

modera
VALENTINA TUCCARI | Avvocato – Presidente della Camera Penale di Parma

ne discutono
FRANCESCA PESCE | Assegnista di ricerca di Diritto Penale – Università di Trento
LUCA BARBARI | Presidente dell’Associazione Porta Aperta

DOM 7/10 ore 10 | DIBATTITO DI CHIUSURA: “L’IMPORTANZA DEL VOLONTARIATO IN CARCERE”

con la partecipazione di
FRANCESCO COCCO | Fotografo

e delle associazioni
CARCERE CITTA’ • C.S.I. • U.I.S.P. • KALIPE
MOVIMENTO PER IL RINNOVAMENTO DELLO SPIRITO

TUTTI I VENERDì, AL TERMINE DELLE TAVOLE ROTONDE,
SEGUIRà L’APERITIVO IN COLLABORAZIONE CON JUTA

Di seguito il link per vedere tutte le immagini della serata di gala organizzata dalla Camera Penale di Modena Carl’Alberto Perroux e dal Lions Club Terre del Panaro 2.0 in favore di AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) nella splendida cornice del Palazzo dei Musei di Modena. Ospite della serata è stato il Dott. Mario Rossetti che ha presentato il libro “Io non avevo l’avvocato” (2018, Mondadori). Musica dei Voxtone. (foto Giovanni Casara)

Foto della Cena di Mezza Estate

CAMERA PENALE DI MODENA CARL’ALBERTO PERROUX e L.C. TERRE DEL PANARO 2.0

hanno il piacere di invitare la S.V. e Graditi Ospiti alla

Serata di Gala in favore di AISM

(Associazione Italiana Sclerosi Multipla)

Ospite della serata sarà il Dott. Mario Rossetti

che presenterà il libro dal titolo

Io non avevo l’avvocato

(2018, ed. Mondadori)

SABATO 14 LUGLIO 2018, ORE 19

PALAZZO DEI MUSEI -LARGO PORTA SANT’AGOSTINO, 337 MODENA

Allieterà la serata il gruppo musicale VOXTONE

per informazioni e prenotazioni: AISM MODENA 059.393093 o segretario@camerapenaledimodena.it

 INVITO